Collection: Collezione Bonheur

Bonheur deriva da “Bon", il contrario di "brutto", e da "Eür”, dal latino “augurium”, ossia buon auspicio, presagio positivo.

Fortuna, felicità, ma non solo.

Ogni gioiello della collezione Bonheur è portatore di cose positive, da regalare come augurio di felicità duratura, da non confondere con una gioia passeggera: lo stato emotivo di chi, nel profondo del cuore, ha raggiunto finalmente la realizzazione di tutto ciò che desidera.

Il dettaglio più iconico della linea Bonheur? Le proporzioni inconfondibili del cuore e la montatura bianca del pavé di zirconi, che ne valorizzano luminosità e simmetria.